1ad-ogni-sposa-la-sua-scarpa

Ad ogni Sposa la sua scarpa

 

Oggi parliamo di scarpe, dettaglio a volte poco visibile ma non per questo meno importante nell’outfit per il giorno delle nozze.

C’è un mondo dietro questo accessorio che spesso ci dice molto sulla personalità di una sposa.

Alte, basse, colorate, sobrie, con inserti, ginniche o addirittura a piedi nudi……

Queste sono le opzioni davanti a cui si trova una donna subito dopo aver scelto l’abito.

Secondo l’etichetta la sposa deve portare il tacco basso ma questa regola è ormai in disuso, infatti si opta quasi sempre per il tacco alto.

C’è comunque da dire che nel valutare la scelta del tacco bisogna tener conto di diversi fattori:

l’altezza dello sposo, il comfort della scarpa e la lunghezza del vestito. Associata alla scontata scelta del tacco quasi sempre c’è la scelta del colore bianco, avorio o crema, tonalità che meglio si sposano con i colori dei vestiti classici, più comunemente usati.

Tutto questo abbraccia una buona fetta di persone che amano rimanere legate alle tradizioni e portano avanti le usanze che negli anni non si sono mai perse.

Tuttavia, ha preso piede negli ultimi tempi, fra coloro che vogliono uscire fuori dagli schemi e sorprendere gli invitati, la moda di associare a meravigliosi abiti da sposa ( specialmente per i matrimoni country-chic ) scarpe da ginnastica o stivali da cow-boy.

2ad-ogni-sposa-la-sua-scarpa

Rimanendo dell’idea che ognuno può scegliere di rappresentarsi nel proprio giorno come meglio crede, e riconoscendo comunque in questo una scelta originale e coraggiosa, nell’opinione degli esperti indossare questo tipo di scarpa è etichettato come un errore assolutamente da non commettere. Questo perché tolgono magia e sicuramente eleganza al vestito più bello e prezioso che una donna possa indossare nella propria vita.

Altro emblema davanti a cui si trovano le spose quando si tratta di scegliere le scarpe è se indossarle chiuse o aperte. Si deve tener conto di diversi fattori in base ai quali valutare la scelta:

location, mood del matrimonio, stagione. Per un matrimonio formale, elegante, in una location importante, la scarpa dovrà obbligatoriamente essere chiusa; al contrario per un’ambientazione bucolica ed una cerimonia informale ( specie nella bella stagione ) sarà perfetta una scarpa aperta.

In aggiunta per il nuovo trend “ matrimoni in riva al mare “ molte spose sfilano la passerella che porta al rito completamente a piedi nudi, una scelta questa che delinea un carattere decisamente Strong.

Al termine del nostro viaggio nel mondo delle scarpe da sposa, possiamo quindi concludere che è necessario innanzitutto aver acquistato l’abito o averne un idea ben precisa, di quale sarà la location e quale sarà il mood dell’evento. Una volta stabilito ciò, sapremo con quali scarpe attraversare la navata più importante della vostra vita, tenendo conto di quanto la scelta di questo tipo di accessorio sia fondamentale quel giorno……..

Perché come diceva il mitico Forest Gump

ci sono un sacco di cose che si possono dire di una persona dalle loro scarpe. Dove sta andando. Dove è stata.”

3ad-ogni-sposa-la-sua-scarpa